Nuova campagna Net e Ater Udine su una corretta raccolta differenziata nei grandi complessi condominiali della città | EFFE RADIO

Nuova campagna Net e Ater Udine su una corretta raccolta differenziata nei grandi complessi condominiali della città

Scritto da il 04/10/2021

“Come avevamo annunciato nei vari incontri operativi con il Comune di Udine e nei Consigli di quartiere succeduti nelle settimane scorse, abbiamo progettato un’ulteriore campagna educativa e informativa multilingue che stiamo avviando, con ampio anticipo rispetto ai tempi previsti, nei grandi complessi condominiali udinesi gestiti da Ater Udine ” esordisce il Presidente di Net S.p.A. Mario Raggi. Ad integrazione dunque dei singoli libretti e calendari già distribuiti agli utenti da Net S.p.A. nel corso del 2019 e 2020, verrà affissa in molti dei condomini gestiti da Ater Udine, nelle zone interne più visibili e di passaggio, una speciale cartellonistica che riepiloga, per ogni tipologia di rifiuto, in maniera chiara e intuitiva come separare correttamente i rifiuti ed effettuare una buona raccolta differenziata, ma non solo, in questi cartelli gli utenti potranno comodamente trovare con immediatezza i contatti e i link a tutti i canali informativi e di assistenza di Net. “Saranno una sorta di piccoli “totem” multilingue (italiano, inglese e francese) della raccolta differenziata – continua il Presidente di Net – “che riteniamo potranno essere un ulteriore tassello positivo volto a ridurre le criticità rilevate in alcuni grandi complessi residenziali popolari. Tengo a sottolineare l’importanza della costante collaborazione costruttiva che Net ha instaurato con i vari Enti, in questo caso con Ater Udine, che ringraziamo, ma soprattutto il fatto di essere, come azienda, sempre pronti e disponibili ad ascoltare con attenzione le varie specifiche esigenze delle variegate e complesse realtà cittadine traducendole in azioni il più possibile concrete ed efficaci.”


Traccia corrente

Titolo

Artista

Background
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: