L’universo sonoro del Rototom Sunsplash viaggerà per più di 30 paesi durante il suo ritrovo a Benicàssim | EFFE RADIO

L’universo sonoro del Rototom Sunsplash viaggerà per più di 30 paesi durante il suo ritrovo a Benicàssim

Scritto da il 02/08/2022

Dal 16 al 22 agosto 2022, larea concerti di Benicàssim (Castellón) si trasformerà nel punto di partenza di un viaggio sonoro planetario guidato dal Rototom Sunsplash. Il festival internazionale reggae propone per la sua 27ª edizione, quella del ritrovo dopo la pandemia, 73 ore di musica e più di 80 concerti e dj set nei suoi sette palchi musicali, accomunati dallo stesso modello: la diversità di generi musicali e linternazionalità delle proposte artistiche.

Così, in questo 2022, il pubblico del Rototom potrà ballare a ritmo reggae, roots, afrobeats, dub, dancehall, ska e hip hop, ma pure balkan, cumbia, trap e punk, in un viaggio musicale intercontinentale. Si sommergerà nella scena europea, con un percorso attraverso Spagna, Francia, Italia, Germania, Svizzera, Paesi Bassi, Grecia, Polonia e Regno Unito. Il programma passerà anche per Giamaica, Cuba, Santa Lucia, Brasile, Martinica, Guadalupa, Colombia, Suriname, Bolivia, Messico, Venezuela e Stati Uniti e continuerà con le tappe africane di Mali, Nigeria, Sudafrica, Uganda, Gambia, Guinea Equatoriale e Burundi. Nuova Caledonia, Giappone e Israele rafforzeranno linternazionalità del macro evento culturale.


Burning Spear.

Questo orizzonte sonoro avrà come piatto forte il roots reggae rappresentato dallheadliner Burning Spear – protagonista il 22 agosto di una delle performance più attese del Main Stage – e altri rappresentanti del genere come Luciano, Black Uhuru, The Abyssinians, Max Romeo, Clinton Fearon e Sly Dunbar & The Revolutionaries. Il reggae contemporaneo suonerà con i Marley (Damian Jr. Gong” e Julian), Morgan Heritage e Alborosie; e lapertura del festival allafrobeat si consacrerà con Davido. Non mancherà lo ska (The Skatalites), il dub (O.B.F.), la dancehall (Sean Paul), lhip hop (Mala Rodriguez) e la cumbia, con La Dame Blanche.

Precisamente, lartista cubana incarna il peso delle voci femminili che riunirà questa edizione, e che definiscono questa importante apertura ai nuovi generi musicali che arricchiscono il festival come KTGorique (hip hop), Samora (reggae, dancehall y afrobeat), Nkulee Dube (reggae africano) o Dub Princess (reggae-dub), senza dimenticare le artiste reggae Xana Romeo e Soom T, assieme allo show speciale delle barcellonesi Balkan Paradise Orchestra, in formato esclusivo per il Rototom.


Damian Marley.

Yannis Odua dalla Francia; Marcus Gad dalla Nuova Caledonia, o la già citata Nkulee Dube dal Sudafrica, confermano questa dimensione intercontinentale dellappuntamento reggae. Un 27º anniversario che continua a consolidare il profilo cosmopolita del Sunsplash con The Dualers e Natty (Regno Unito); Lion D + Raphael (Italia); Iqulah Rastafari e Mighty Mystic (Giamaica); Soul Rebel Project (Stati Uniti); Tiwony (Francia); Blend Mishkin (Grecia) e Young Israelites (Israele).

Ledizione 2022 offrirà altre novità musicali. Agli storici palchi Main Stage (27 performance), Lion Stage (28 concerti), Dancehall e Dub Academy (con 23 e 26 sessioni rispettivamente) e Jumping (con 4 dj al giorno) si unisce Voodoo, un club che emerge nello spazio Jamkunda – nuova versione dellex African Village – nel cuore dellarea concerti. Il nome dà impulso allomonimo collettivo promotore dellafrobeat, diffusore della musica africana e della cultura davanguardia del continente.

Con tre proposte giornaliere (o meglio notturne), Voodoo Club si unisce al timbro elettrico del proprio spazio, promettendo intense serate non solo dense di afrobeat, ma pure di afrohouse, dancehall, funk e musica disco. Fortalezza (Madrid); Dj Dada; MC Chanti; SlimboyFlacko; Hirma (Svizzera); Selectya Glossy; Oseka DJ Set; Naguiyami; Sunkusi Collective (Dj Owey, BuBu Sound, Soribah) e Wekafore DJ Set definiscono il programma del Voodoo Club nel Rototom Sunsplash.

A partire dalla mezzanotte del prossimo 1 di agosto, i biglietti giornalieri e gli abbonamenti dai due ai sette giorni per vivere ledizione 2022, con o senza campeggio, cambieranno di prezzo. Questa nuova tariffa si manterrà invariata fino allinizio del festival e durante la settimana di celebrazione. Fino a questultimo fine settimana di luglio, invece, il pubblico potrà vivere lesperienza Rototom per 27 euro al giorno (32 con campeggio) se acquisterà labbonamento completo.

Taggato come

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: