SANTA BALERA ospiti al 74° FESTIVAL DI SANREMO | EFFE RADIO

SANTA BALERA ospiti al 74° FESTIVAL DI SANREMO

Scritto da il 04/02/2024

È uscito il pre-save di Romagna mia, il brano di Secondo Casadei pubblicato nel 1954 che è diventato popolare nel mondo: un inno di condivisione che festeggia quest’anno i 70 anni e sarà presentato sul palco del Teatro Ariston mercoledì 7, al 74° Festival della canzone italiana nella versione dei SANTA BALERA. Dall’8 febbraio il brano sarà in tutti gli store digitali e nelle radio.

La Nuova Orchestra SANTA BALERA rappresenta la Generazione Z del Liscio, ed è un’orchestra composta da tutti giovani: 15 musicisti e 10 ballerini.

I componenti della Nuova Orchestra SANTA BALERA di Giordano Sangiorgi, sono tutti musicisti che hanno progetti paralleli nel rock, nell’indie nel pop, nella musica d’autore e nel jazz e provengono dal circuito Vai Liscio della Regione Emilia Romagna e a cura del MEI, con all’interno il circuito Santa Balera che ha toccato 10 balere, avvicinando ancora più i giovani al liscio e al mondo del ballo. 

In Emilia Romagna e in Italia le nuove leve si stanno appropriando del liscio e del folk come espressione di musica libera e indipendente in cui si può contemporaneamente recuperare la tradizione con un occhio alla sperimentazione e all’innovazione, senza omologarsi ai suoni commerciali.

I musicisti sono: Loris Casadei, Kevin Cimatti, Alessia Dalcielo, Angela De Leo e Anna De Leo, Christian Di Giacomo, Marika Lombini, Carlotta Marchesini, Andrea Medri, Matilde Montana, Riccardo Monti, Nicolò Quercia, Samuele Sangiorgi, Emanuele Tebaldi e la Dj Martina Gaetano.

Con loro i ballerini: Christian Ermeti, Elisa Fuchi, Francesco Amati, Micol Curzi, Matteo Carghini, Rachele Morri, Edoardo Silvi, Beatrice Biondi, Mattia Bonci e Alice Nicoletti.

È una produzione MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti in collaborazione con Regione Emilia Romagna per la Campagna Verso il Liscio Patrimonio Immateriale dell’Unesco

La presenza al Festival di Sanremo vuole essere un omaggio al M° Secondo Casadei e ai Giganti del liscio come Raoul Casadei e Carlo Brighi in arte Zaclén, ma anche alla ripresa della Romagna e agli “Angeli Del Fango” che si sono stretti attorno a questo inno nei momenti tragici dell’alluvione.

Dichiara Amadeus: «Festeggeremo i 70 anni di “Romagna mia” e trasformeremo l’Ariston nella più grande balera d’Italia. Ci sarà tanta festa e tanta allegria».

Il booking dei SANTA BALERA verrà curato da Ridens.


Traccia corrente

Titolo

Artista

Background