Il Wedding Kollektiv | Esce oggi Il nuovo sorprendente lavoro del collettivo, un’esaltazione di femminilità nei remix dell’esordio “BRODO” | EFFE RADIO

Il Wedding Kollektiv | Esce oggi Il nuovo sorprendente lavoro del collettivo, un’esaltazione di femminilità nei remix dell’esordio “BRODO”

Scritto da il 17/05/2022

Il Wedding Kollektiv nasce nel 2017 da un’idea di Alessandro Denni, già autore, arrangiatore e produttore nella storica formazione romana dei Gronge, oltre che nei Sona, nei Goah e in ulteriori progetti. Dopo aver scritto una ventina di canzoni tra il 2017 e il 2018, Alessandro le propone ad alcuni vecchi compagni di esperienze sonore: Tiziana Lo Conte (inconfondibile voce nei di Gronge, Goah e attualmente nei Roseluxx), Claudio Moneta (chitarrista e compositore, tra i vari progetti, nei Goah e nei Roseluxx) e Inke Kühl (violinista, sassofonista e performer berlinese, anche lei per molti anni nei Gronge). I pezzi vengono selezionati, arrangiati, prodotti e, a gennaio 2021 esce BRODO, il primo lavoro del gruppo che ottiene un’inaspettata quanto calorosa attenzione da parte della critica musicale e del pubblico.

Il collettivo – che agisce tra Berlino, Roma e Torino – entusiasta per l’accoglienza ricevuta da BRODO, nella seconda metà del 2021 si mette al lavoro per realizzare le release successive. La prima, qui presentata, si intitola Il Wedding Kollektiv & female friends play SOUP: il cd è composto da remix delle canzoni di BRODO, commissionati a musiciste italiane conosciute ed apprezzate dal collettivo nell’ultimo periodo, e da un nuovo pezzo strumentale a chiusura della raccolta. Per la fine di questo 2022 è prevista l’uscita del nuovo album, che sarà una vera sorpresa in tutti i sensi: formato, veste grafica, produzione musicale.

“Il carattere molto “femminile” di BRODO, dovuto principalmente ai testi scritti da Giulia D’Alia e alla partecipazione di molte musiciste alla realizzazione del disco, ci ha fatto pensare che il lavoro potesse essere reinterpretato da delle artiste italiane che ci avrebbero potuto dare una visione ancor più di genere del nostro lavoro. Le abbiamo cercate tra l’Italia e Berlino e le abbiamo trovate, sono diventate nostre amiche, hanno riscritto il nostro primo disco, noi ne siamo contenti e vi proponiamo il risultato ottenuto. Si intitola SOUP, ci sembra un bel modo per continuare il discorso iniziato con BRODO ed arrivare al nuovo sorprendente disco de Il Wedding Kollektiv”.

Taggato come

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: