Usa, a 13 anni si candida a governatore del Vermont e vuol essere preso sul serio!

Scritto da il 15/09/2017

Vuole essere preso sul serio. Non sta scherzando. Giovanissimo ma con le idee chiare, il tredicenne Ethan Sonneborn, originario di Bristol, ha dichiarato orgoglioso al giornale «The Burlington Free Press» che ha intenzione di correre alle elezioni del 2018 per la carica di governatore del suo Stato, il Vermont. Dove sì, bisogna avere 18 anni per votare, ma manca una legge che prevede un limite d’età per scendere in politica. Così il ragazzino ha deciso di lanciarsi in questa avventura e ha già raccolto 500 firme che lo supportano. Perché farlo? Per «Corro per vincere, ma sarei comunque contento di essere riuscito a lanciare un messaggio riguardo ai giovani in politica».

E già pensa alla Casa Bianca

Interessato alla politica sin da quando aveva 5 anni — folgorato dalla figura di Robert F. Kennedy — e iscritto al Partito Democratico, Sonneborn ha già creato un logo per la sua campagna elettorale e segnato i punti principali della sua agenda. Dalla legalizzazione della marijuana alla lotta al razzismo contro le minoranze e la comunità Lgbt. Assicura di essere in grado di girare lo Stato durante la campagna senza perdere troppe lezioni a scuola. Ha anche creato un profilo Instagram dove (e qui dimostra tutta la sua ambizione) annuncia che nel 2044 — anno del suo 40esimo compleanno — correrà per la carica di presidente. Il suo mantra? «Preferisco perdere una battaglia con grande visibilità che perderla silenziosamente».


Opinioni dei lettori

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato I campi richiesti sono contrassegnati con *


EFFE Radio

Current track
TITLE
ARTIST

Background