Down – Under: carne, pesce, coccodrillo, canguro, Barramundi. In Australia si griglia tutto

Scritto da il 03/11/2017

Patate, patate dolci, purè di patate dolci, purè di patate, uova, pancakes, verdure e un sacco di dolci alla cannella. Questi alcuni dei cibi che qui in Australia ti propinano ad ogni pasto, per non parlare di un pastone mattutino (che io mangio sempre) a base di yogurt, cereali e frutta secca; e poi arriva la carne, tanta carne, tantissima carne. Rispetto a questo ultimo cibo devo dire che da quando sono qui ne ho provate tantissime varietà: in un parco naturale ho assaggiato un ottimo spiedino di Coccodrillo – il tutto in un luogo dove in teoria questi animali dovevano essere protetti – per la cronaca sembra di mangiare pollo speziato. Sempre in una riserva naturale ho avuto la fortuna di affrontare il canguro, nello specifico un filetto di canguro al bacon e, per ultimo, qui si mangia del tacchino (penso che qui abbiano dei tacchini da 50kg almeno) al pepe, freddo, ottimo per condire le insalate o farsi delle piadine fatte in casa. Quando passeggi nelle vie piene di locali, invece, tutto è rimandato all’Italia: puoi mangiare pizza, spaghetti con le polpette – nell’immaginario è tipico italiano – e un sacco di panini, tutto in tipico stile italiano (cosa che io sto ancora cercando di capire). Spettacolare, invece, è il pesce. Abbiamo affrontato il Barramundi, un pesce di fiume saporitissimo che si trova a Cairns, così come le piccole aragostelle d’Oceano, le ostriche e il salmone affumicato, i calamari in pastella e gamberoni freddi e caldi di ogni sorta. Insomma, a parte l’Italian Style, la cucina locale australiana offre delle leccornie non da poco. Voto 8.

@davidemacor

 


Opinioni dei lettori

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato I campi richiesti sono contrassegnati con *


EFFE Radio

Current track
TITLE
ARTIST

Background